Il profumo di Nardo ai tempi del Coronavirus … iniziative

Carissimi,

l’Associazione Profumo di Nardo non si ferma, lo stare a casa, non ci vieta di unirci in famiglia, con la famiglia, per la famiglia, sul web, al telefono… per diffondere il profumo di Nardo della relazione autentica che va oltre i limiti, gli spazi e quindi oltre i virus…

Ci teniamo a stare vicini a voi con delle iniziative a misura casalinga e familiare:

 

  • Iniziativa Profumo di Nardo siamo noi…quando restiamo a casa

Inviaci il tuo modo di essere Profumo di Nardo anche al tempo del coronavirus …

Profumo di Nardo siamo noi…quando restiamo a casa per amore di tutti,

Profumo di Nardo siamo noi….quando restiamo a casa e compiamo dei gesti di tenerezza l’uno per l’altra,

Profumo di Nardo siamo noi…quando restiamo a casa per un bene più grande,

Profumo di Nardo siamo noi…quando restiamo a casa uniti nella preghiera per tutti,

Profumo di Nardo siamo noi….quando restiamo a casa quando il clima si fa pesante,

Profumo di Nardo siamo noi….quando restiamo a casa quando sentiamo la mancanza degli amici,

Profumo di Nardo siamo noi….quando restiamo a casa e facciamo compagnia al telefono ad una persona sola,

Profumo di Nardo siamo noi….quando restiamo a casa a cantare per non smettere di sperare,

Profumo di Nardo siamo noi….quando restiamo a casa … scrivici…

betania

  • La Tenerezza è Profumo di Nardo anche senza baci&abbracci

Don Carlo Rocchetta esperto di Spiritualità della Tenerezza ci invita a riscoprire la tenerezza familiare in tutti i piccoli gesti, le chiama “carezze della tenerezza”, sono carezze comportamentali, queste non sono fatte solo di baci&abbracci, ma sono ricche e creative, possono essere dei complimenti, un pensiero inviato al telefono, una preghiera, un pasto preparato con cura, un massaggio, un vestito pulito, un dolce preferito prerato con il cuore, una canzone dedicata, una foto conservata etc…

Per approfondire visita la pagina della Spiritualità della Tenerezzae guarda i video del Presidente sul Libro della Tenerezza di Don Carlo Rocchetta …

Video Introduttivo

 

Video del primo capitolo – prima parte

Condividete le vostre  “carezze della tenerezza” con noi …

Cuore Profumo di Nardo

 

  • Chiesechiuse#ChieseDomesticheaperte

Come nella casa degli amici di Gesù in Betania rendiamo la nostra casa profumata della presenza del Signore, apriamola alla Tenerezza della sua presenza che è creativa e passa attraverso i muri che ci dividono per unirci nello spirito della comunione familiare ovunque siamo…

Vi proponiamo delle iniziative semplici ma significative e aspettiamo le vostre idee …

– Il nostro Presidente vi invita a unirvi in spirito di comunione familiare alla preghiera della sua Comunità con la Liturgia delle ore e la Celebrazione Eucaristica quotidiana alle ore 19  e tante altre proposte in streaming e registrate:

Canale Youtube della Fraternità dei Cappucini di Sardegna di Olbia

– 19 marzo Festa di San Giuseppe papà di Gesù … festeggiamo tutti i papà:

Auguri a tutti quelli che portano il nome di questo grande Santo!

Auguri a Tutti i papà!

San Giuseppe e la Tenerezza

Scarica, stampa e colora e leggi la filastrocca di San Giuseppe e dedica questo lavoretto al tuo papà:

San Giuseppe – Profumo di Nardo

Accendi la Chiesa Domestica:

candela

– ore 21 accendi un cero e unisciti a noi con la preghiera del rosario in famiglia

In diretta anche dal Canale Youtube della Fraternità dei Cappucini di Sardegna di Olbia

 

 

 

  • 20 e 21 marzo – Le 24 ore per il Signore in famiglia

 

Neanche l’emergenza coronavirus fermerà le “24 ore per il Signore”, la bella iniziativa quaresimale, che quest’anno si celebra oggi e domani sul tema “I tuoi peccati sono perdonati” ( Lc 7,48) … continua a leggere l’articolo su Avvenire

Vi proponiamo un DOCUMENTO SCARICABILE creato da noi, breve, a misura di famiglia per una meditazione casalinga di questo brano evangelico di Luca seguito da una meditazione di Papa Francesco:

OLIO PROFUMATO BALSAMO DI RICONCILIAZIONE

Ha molto amato
“Le sono perdonati i suoi molti peccati, poiché ha molto amato” (Lc 7,47).

Questo brano evangelico è a noi caro perché fa parte di uno dei quattro vangeli dove viene citato l’olio profumato, in Luca non è specificato se di nardo, utilizzato come unguento prezioso per un gesto di cura e tenerezza verso il Signore.

L’olio profumato diventa balsamo di riconciliaizone pregno di significati e di rimandi nella Bibbia.

 

  • 23 marzo letture casalinghe della Parola del giorno come spunti per questo periodo di pandemia dal Vangelo di oggi:

       Vangelo del giorno

    Va’, tuo figlio vive.

    Dal Vangelo secondo Giovanni
Gv 4,43-54

In quel tempo, Gesù partì [dalla Samarìa] per la Galilea. Gesù stesso infatti aveva dichiarato che un profeta non riceve onore nella propria patria. Quando dunque giunse in Galilea, i Galilei lo accolsero, perché avevano visto tutto quello che aveva fatto a Gerusalemme, durante la festa; anch’essi infatti erano andati alla festa.

Andò dunque di nuovo a Cana di Galilea, dove aveva cambiato l’acqua in vino. Vi era un funzionario del re, che aveva un figlio malato a Cafàrnao. Costui, udito che Gesù era venuto dalla Giudea in Galilea, si recò da lui e gli chiedeva di scendere a guarire suo figlio, perché stava per morire.

Gesù gli disse: «Se non vedete segni e prodigi, voi non credete». Il funzionario del re gli disse: «Signore, scendi prima che il mio bambino muoia». Gesù gli rispose: «Va’, tuo figlio vive». Quell’uomo credette alla parola che Gesù gli aveva detto e si mise in cammino.

Proprio mentre scendeva, gli vennero incontro i suoi servi a dirgli: «Tuo figlio vive!». Volle sapere da loro a che ora avesse cominciato a star meglio. Gli dissero: «Ieri, un’ora dopo mezzogiorno, la febbre lo ha lasciato». Il padre riconobbe che proprio a quell’ora Gesù gli aveva detto: «Tuo figlio vive», e credette lui con tutta la sua famiglia.

Questo fu il secondo segno, che Gesù fece quando tornò dalla Giudea in Galilea.

tuo-figlio-vive_ris-1900x1069

Il Vangelo di oggi parla chiaro: ovunque tu sia ora… fratello… Gesù ORA ti può guarire, ti può aiutare!

Gesù medico del corpo e dell’anima, nel Vangelo compie miracoli, segni di guarigione e conversione… ovunque si trovava e … con chiunque si trovava.

Queste parole sono segni di speranza per noi che viviamo questo momento di pandemia, dove le chiese sono chiuse per le celebrazioni con l’assemblea e tutto ci fa sentire più distanti…ma Gesù rivoluziona la logica spazio-temporale dell’uomo, dell’incontro, donandoci un modo nuovo di sentirlo presente nonostante le distanze, lui opera nonostante tutto quello che ci può separare … bisogna solo avere fede!

 

  • 25 marzo Festa dell’Annunciazione riscopriamo la Chiesa Domestica come focolare prescelto dal Signore, come grembo della Chiesa, vi proponiamo una riflessione sul Vangelo dell’Annuncazione del nostro Presidente Padre Fabrizio Congiu ofmcap:

Chiesa Domestica grembo della Chiesa

 

madonna

 

papa

Alla pandemia del virus vogliamo rispondere con l’universalità della preghiera,della compassione,della tenerezza.Rimaniamo uniti.Propongo a tutti i cristiani di unire le loro voci verso il Cielo,recitando il Padre Nostro mercoledì prossimo 25 marzo a mezzogiorno.#PreghiamoInsieme
  • 27 marzo benedizione e indulgenza plenaria per tutti dal Papa, per i dettagli … Consulta il sito di Vatican News
Preghiera
Papa 27 marzo

Benedizione “Urbi et Orbi”.

La supplica del Papa: non lasciarci in balìa della tempesta

Leggi l’articolo di Avvenire

  • 29 marzo dal Vangelo della Domenica un profumo di Vita … di Resurrezzione…Omelia del nostro Presidente Padre Fabrizio Congiu ofmcap:

Video della omelia al trentaduesimo minuto.

Il  testo dell’omelia Il profumo della Vita … della Resurrezione

SANTO LAZZARO RESURREZIONE

  • 2 aprile preghiera insieme alle ore 21

preghiera insieme

 

  • Iniziative senza tempo: #siamoCireneidacasa
Come Cirenei per aiutare i fratelli in difficoltà…
Gesù+aiutato+dal+Cireneo
#siamoCireneidacasa
L’Associazione si rende disponibile per aiutare chi si trova in difficoltà attraverso delle iniziative caritative a seconda della disponibilità dei volontari che si propongono di portare un servizio attraverso un supporto via mail, telefonico e in presenza.
In questo periodo di crisi per la pandemia ci si rende disponibili a dei contatti di supporto via mail o telefonico a chi è solo, chi ha avuto un lutto, chi vive una situazione di fragilità, il primo contatto attraverso la pagina contatti del sito web, poi verrete contattati e indirizzati alle persone competenti a seconda della necessità.
  • Attività per i bambini: FamilyCat
In questo momento di grazia in preparazione alla Santa Pasqua i nostri bambini devono stare a casa e non possono frequentare il catechismo tradizionale durante la settimana nella loro parrocchia.
Cogliamo questa opportunità di fare esperienza di un catechismo in famiglia fuori dalle regole tradizionali per immergerci tutti insieme in un vissuto familiare che è Vangelo vivo, alla scoperta della Speranza che ci attende in Gesù Risorto.
La famiglia è la prima agenzia formativa sia per l’educazione cristiana che per l’educazione alla vita…quindi accendiamo questa fiammella di fede in famiglia con degli spunti quotidiani.
Partendo anche da un semplice disegno o da un gioco inventato in famiglia…

Biglietto Pasquale 2020 Associazione

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: